Stabilizzazione del personale precario

Con i provvedimenti di stabilizzazione del personale precario si è data risposta alle legittime aspettative dei dipendenti da lungo tempo impiegati nella Pubblica Amministrazione. La stabilizzazione è il risultato di una lunga trattativa con le OO.SS.. La stabilizzazione riguarda circa 400 precari esterni e circa 400 incarichi interni. Gli effetti economici derivanti dalla stabilizzazione decorrono dal 1° gennaio 2013 per il personale precario e dal 1° maggio 2013 per il precariato interno.

I due Accordi riguardano anche il personale a contratto privatistico con proroga degli effetti del Decreto Delegato n°123/2010 riguardante il fabbisogno del relativo personale.

Ai primi accordi sulla stabilizzazione ne sono seguiti altri, fino ad arrivare al più recente del 16 dicembre 2015 relativo all'immissione in ruolo e all'inquadramento di alcuni dipendenti stabilizzati e di alcuni precari.